File Access Manager - Guida introduttiva

Getting Started

Una panoramica dei passaggi per far funzionare File Access Manager.

plugin

1) Attiva File Access Manager

Assicurati che il plug-in principale dell'elenco di file semplice sia attivo, quindi attiva il plug-in dell'estensione File Access Manager. Vai al File List Pro menu delle impostazioni.

2) Seleziona la modalità

Prima schermata di esecuzione

Vedrai questa finestra di dialogo che ti chiederà quale tipo di modalità desideri applicare all'elenco corrente. Fare clic qui per una definizione dei tipi di modalità.

Per gli utenti esistenti, si consiglia di scegliere Modalità normale se non vuoi che vengano aggiunte restrizioni di accesso in questo momento. Se sono presenti collegamenti esterni direttamente ai file nell'elenco, assicurati di scegliere Modalità normale.

Per i nuovi utenti, si consiglia di scegliere Modalità limitata. Ciò garantisce che i file di root siano protetti. L'Elenco file principale può quindi fungere da elenco di file dell'amministratore. Successivamente, crea elenchi di file aggiuntivi destinati al lato anteriore del tuo sito web.

  • Gli amministratori e gli utenti autorizzati possono spostare liberamente file e cartelle tra elenchi di file.

3) Salva la tua scelta

Vedrai quindi gli input delle autorizzazioni per le operazioni sui file. Per ogni operazione scegli tra questi permessi:

  • Nessuno: la funzione è disabilitata.
  • Questo utente / questo gruppo (per le modalità utente e gruppo)
  • Ruolo minimo: solo utente connesso con questo ruolo o superiore.
  • Ruolo di corrispondenza: solo per gli utenti con questo ruolo specifico.
  • Chiunque: tutti, inclusi gli utenti pubblici.

4) Definisci le altre impostazioni

Assicurati di consultare le schede delle impostazioni Elenco, Caricamento, Visualizzazione e Notifica. Ricorda, ogni elenco ha le sue impostazioni uniche.

Schede Impostazioni elenco file
  • Dopo aver creato un elenco di file, la posizione della directory non può essere modificata. Crea un nuovo elenco di file utilizzando la nuova posizione della directory.
  • Tieni presente che l'elenco esistente è ora denominato Elenco file principale.
  • Qualsiasi nuovo elenco creato utilizzerà le impostazioni dell'Elenco file principale. Se è necessario creare molti elenchi simili, impostare prima le impostazioni dell'elenco file principale secondo necessità.

5) Ottieni lo shortcode

Per visualizzare l'elenco sul tuo sito web, aggiungi semplicemente l'ID dell'elenco allo shortcode:

[elenco eeSFL = "2"]

Questo frammento di shortcode viene visualizzato in alto a destra nel menu Admin. Puoi anche ottenere shortcode utilizzando List Manager e Shortcode Builder.

[eeSFL] visualizzerà l'elenco dei file principali

Utilizzare le schede delle impostazioni per definire l'operazione dell'elenco. Se è necessario posizionare questo elenco in una posizione aggiuntiva, è possibile utilizzare Attributi shortcode per sostituire le impostazioni dell'elenco.

6) Posiziona lo shortcode

Posiziona lo snippet dello shortcode in qualsiasi pagina, post o widget. Come amministratore, dovresti vedere tutte le opzioni disponibili per tutti gli elenchi. Assicurati di testare la visibilità dell'elenco dei file e le autorizzazioni operative utilizzando un account di accesso separato.

Le modalità Elenco file possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando le schede delle impostazioni, nonché qualsiasi altra impostazione oltre al percorso della directory.

È tutto ciò che serve. avete domande?

Domande comuni

D: Cosa succede se disattivo il plugin File Access Manager?

A: Verrà visualizzato solo l'elenco dei file principali. Gli shortcode che utilizzano un elenco aggiuntivo verranno visualizzati come vuoti.

D: Cosa succede se gli utenti fanno clic su un collegamento esterno se il mio elenco è impostato su Normale?

A: Attualmente, sui server Apache comuni * l'utente vedrà una pagina di errore 403 o proibito. Se questo è un problema, modificare la modalità elenco in Normale. Crea un nuovo elenco per più file privati.

* Gli utenti di server Windows e Nginx devono adottare misure aggiuntive per impedire il collegamento diretto.

4 pensieri su "File Access Manager - Guida introduttiva"

  1. L'accesso ai file è carino, ne sono sicuro, ma per me nasconde completamente la casella di caricamento del front-end. L'ho impostato sul ruolo minimo: collaboratore per tutto e anche io non riesco a vedere la scatola!

    Rispondi
    • Ciao. Ecco alcune cose a cui prestare attenzione:

      Innanzitutto, se stai utilizzando più shortcode su una singola pagina, il modulo di caricamento e le opzioni di gestione dei file appariranno solo per il primo elenco. E 'normale.

      Successivamente, gli amministratori dovrebbero sempre essere in grado di vedere tutte le opzioni quando è abilitato File Access Manager. Se non vedi il modulo di caricamento, assicurati di non ignorare la visibilità del caricamento nello shortcode. Gli attributi dello shortcode devono essere utilizzati solo per definire l'elenco, la cartella o per sostituire le impostazioni principali quando l'elenco viene utilizzato in una posizione secondaria.

      Assicurati di guardare le impostazioni corrette per l'elenco corretto. Se lo shortcode definisce list = "3 ″, assicurati di guardare quell'elenco nelle impostazioni. Fare riferimento al titolo dell'elenco e / o allo snippet di shortcode in alto a destra dell'elenco di back-end.

      Se il modulo di caricamento non viene ancora visualizzato, guarda l'origine della pagina e verifica se il codice del modulo è presente. Basta cercare "eeSFL_UploadForm" per passare al codice. Se è lì, controlla che qualcosa nel tuo CSS non lo nasconda. Se il modulo di caricamento non è nel codice, abilitare il debug e vedere se vengono prodotti errori.

      Fammi sapere cosa succede.

      Rispondi
  2. C'è un modo per cambiare la pagina di accesso al file negato in qualcosa di diverso da un messaggio che dice ERRORE 97: Accesso negato utente. Devi essere loggato per accedere a questo file e invece a un'altra pagina di mia scelta?

    Rispondi
    • Non c'è, ma sembra una buona caratteristica da aggiungere. Lo metterò nella lista delle cose da fare. Domanda: vorresti essere in grado di reindirizzare tutti i tentativi falliti a una sola pagina o vorresti essere in grado di reindirizzare a una pagina diversa per ogni elenco?

      Rispondi

Lascia un tuo commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.