Come abilitare la registrazione degli errori di WordPress per il debug

Gli errori accadono. E quando lo fanno la segnalazione degli errori è necessaria per schiacciarli. Ecco come accenderlo.

Cerca queste righe e / o aggiungile al tuo WordPress
wp-config.php file. Questo file si trova nella tua home directory di WordPress.

// Turn on Debugging
define('WP_DEBUG', TRUE); 

// Yes, log errors please
define( 'WP_DEBUG_LOG', TRUE );

// Let's not show errors on the page.
define( 'WP_DEBUG_DISPLAY', FALSE ); 

Ora, quando le cose vanno male per WordPress, puoi capire perché visitando questo file:

http://[your-website]/wp-content/debug.log

Ora fai un ulteriore passo avanti e attiva la segnalazione errori PHP. Aggiungi questo frammento successivo.

// Turn on Error Reporting
ini_set("log_errors", TRUE);

// Report ALL issues, not just the really bad ones.
error_reporting (E_ALL);

// Let's not show errors on the page.
ini_set ('display_errors', FALSE);

Questo crea log degli errori nella cartella in cui si sono verificati. Per problemi con temi e plugin di WordPress, siamo generalmente interessati a questo file:

http://[your-website]/wp-content/error_log

Il tuo codice dovrebbe assomigliare a questo ...

È importante sottolineare che una volta che i bug sono stati eliminati, probabilmente dovresti disattivare la segnalazione degli errori. Per fare ciò, cambia semplicemente ogni TRUE in FALSE. È come premere un interruttore.

Tuttavia, se stai lavorando su un sito in fase di sviluppo o non generalmente disponibile al pubblico, impostare gli elementi di visualizzazione su TRUE può semplificarti la vita.

Non puoi schiacciare gli insetti se non li vedi.

Lascia un tuo commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.